Lettura di aprile

La lettura di questo mese è la traduzione di alcuni passi della Fisica di Aristotele in cui si puntualizzano, per un verso, i quattro scorgimenti della circostanza del luogo, e, per l’altro, si fornisce una definizione filosofica del luogo stesso. Questa breve pagina della Fisica ci insegna ad accorgerci della scissura fra il luogo del commercio quotidiano con gli enti e il luogo come essere dell’ente, ovvero come ciò che rende via via attendibile ogni concreta località.

Aristotele - Sul luogo