Ancora sul “caso Heidegger”

Sulla prima pagina della Repubblica di oggi è apparso un lungo articolo di Adriano Sofri dal titolo Il nazismo di Heidegger e i conti col passato, in cui si ripropone la vexata quaestio del c.d. nazismo di Heidegger.
Nell’attesa che venga pubblicato su questo sito il Libro bianco sul “caso Heidegger”, ricordiamo che la suddetta questione ha già ricevuto un importante, e per certi versi definitivo chiarimento con la pubblicazione degli Scritti politici di Heidegger, usciti in traduzione italiana quasi dieci anni fa.
Invitiamo a rileggere l’ampio saggio introduttivo di François Fédier Venire a maggiore decenza: una puntuale analisi dei motivi che guidarono l’impegno politico di Heidegger nel 1933, oltre che una mirabile ricostruzione del contesto storico in cui avvenne l’ascesa al potere di Hitler.   Venire a maggiore decenza