Lettura di marzo

Prosegue la lettura di passi scelti dallo Zibadone di Giacomo Leopardi. Nei quattro brani che compongono la lettura di marzo, il poeta espone l’elemento nel quale si stanzia il “vero e perfetto filosofo”: è la capacità di sentire “il poetico della natura”. Ma avverte che “questa qualità è la più rara e strana che si possa concepire”, e che di “vero filosofo” “appena ne sorge uno ogni dieci secoli, seppur uno n’è mai sorto”.

Leopardi - Il poetico della natura

 

Etica, economia, pensare per valori

Nella sezione Saggi e articoli è disponibile il testo di Ivo De Gennaro “Wert und Wirtschaft. Eine Unterscheidung”. Il saggio tenta una puntualizzazione della provenienza e del senso delle categorie etiche che sono oggi applicate al discorso dell’economia globale. Da tale puntualizzazione, condotta alla luce della forma di pensiero oggi dominante, ovvero il pensare per valori, discende la necessità di progettare il senso originariamente etico dell’economia in un modo che resti inizialmente scisso da ogni valutare. 

Wert und Wirtschaft. Eine Unterscheidung

 

Botho Strauß su Heidegger

Il 19 settembre 2008, la Frankfurter Allgemeine Zeitung ha pubblicato un lungo articolo dello scrittore e drammaturgo tedesco Botho Strauß, intitolato “Heideggers Gedichte”. Si tratta di una recensione della raccolta Gedachtes, pubblicata come volume 81 della Gesamtausgabe heideggeriana. Il testo si segnala per il tono in esso tenuto, per l’ascolto che un simile tono presuppone, e per l’attenzione al Denkweg di cui esso testimonia – tono, ascolto e attenzione che sono affatto rari, soprattutto, ma non soltanto, nella Germania di questi ultimi decenni.