Lettura di ottobre

La lettura di ottobre è uno scritto di Gino Zaccaria dedicato a Leopardi. Il testo è estratto dal saggio «“Um des Seyns willen”. Heidegger und der Schritt zum Grund», pubblicato, a firma dello stesso autore e di Ivo De Gennaro, nel volume “Warum ist überhaupt etwas und nicht vielmehr nichts?” Wandel und Variationen einer Frage (a cura di R. Hauswald, J. Lemanski, D. Schubbe, Felix Meiner Verlag, Hamburg 2013). Mentre nel saggio inserito in tale antologia il testo appare nella traduzione tedesca di Ivo De Gennaro, viene pubblicata qui per la prima volta la sua versione originale italiana.

Sulla sinistra, l’immagine di una scultura di Constantin Brâncusi intitolata Muse endormie (1910).

Zaccaria - Leopardi. L'ineffabile affinità